Cronaca

SDA 'licenzia' 500 facchini degli appalti: bloccata la sede di Sala Bolognese

Il sindacato USB ieri ha dichiarato l'immediato stato di agitazione e lo sciopero. Si è creata una lunga fila di camion lungo la strada, mentre era in corso la trattativa dei rappresentanti

Foto di repertorio

"500 facchini degli appalti SDA sono stati licenziati in tronco. Oggi per loro sarà dunque l’ultimo giorno di lavoro.", lo riferisce in una nota il il sindacato di base USB che ieri ha dichiarato l’immediato stato di agitazione e lo sciopero.
"Questo pomeriggio l’SDA ha dunque disdetto, senza rispettare i termini di preavviso, l’appalto all’Italprima, soc. cooperativa, senza avvisare le organizzazioni sindacali presenti in azienda" continua la nota "pertanto, in questo momento i facchini stanno bloccando i cancelli della SDA a Sala Bolognese".

Ieri si è infatti creata una lunga fila di camion lungo la strada, mentre era in corso la trattativa dei rappresentanti USB che hanno chiesto di sospendere immediatamente la disdetta dell’appalto e aprire immediatamente un confronto sindacale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

SDA 'licenzia' 500 facchini degli appalti: bloccata la sede di Sala Bolognese

BolognaToday è in caricamento