Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, Federfarma Emilia-Romagna: "Mascherine? Dobbiamo rincorrere" | VIDEO

Le farmacie avrebbero preferito l'utilizzo del tesserino sanitario, anche per evitare l'effetto accaparramento. Ma la soluzione non sarebbe al momento praticabile

 

Prese in contropiede dall'annuncio della consegna delle mascherine, le farmacie di Bologna e degli altri capoluoghi dell'Emilia-Romagna sono costrette ora a "rincorrere" per trovare le modalità migliori di distribuzione dei cittadini.
Le farmacie avrebbero preferito l'utilizzo del tesserino sanitario, anche per evitare l'effetto accaparramento. Ma la soluzione non sarebbe al momento praticabile.

E così l'idea al momento, ad esempio a Bologna, è prevedere una fascia oraria stabilita in un giorno della settimana, in modo da non ostacolare i cittadini che invece hanno bisogno dei normali medicinali.

Il discorso però ad oggi "è ancora aperto", sottolinea il presidente di Federfarma, Achille Gallina Toschi, che parlando alla 'Dire' non nasconde i grattacapi che l'operazione pensata da Regione e Comuni sta creando alla categoria. "Abbiamo appreso dalla stampa la consegna gratuita delle mascherine da parte della Regione- rimarca Toschi- si è parlato dei supermercati, delle edicole, e poi delle farmacie". In altre parole, punge il presidente di Federfarma, "si sono fatti prima gli annunci e poi si sono definite le modalità".

Di conseguenza, in questi giorni "le farmacie hanno ricevuto molte telefonate e richieste dai cittadini- sottolinea Toschi- senza però essere in grado di fornire risposte". E aggiunge: "Non vogliamo fare polemica, capiamo l'emergenza. Ma ora stiamo rincorrendo. Magari per le prossime volte sarebbe meglio condividere prima le modalità, organizzarsi per tempo risolve i problemi" in partenza. (Dire)

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 9 aprile: +443 contagi, ancora 82 morti

Le misure dalla Regione a sostegno di famiglie, imprese, studenti e lavoratori. Investimenti per 320 mln

Mascherine gratis ai cittadini, c'è chi parte con la consegna porta a porta

Coronavirus, il Comune di Bologna eroga i primi buoni spesa, ecco dove si possono utilizzare

Coronavirus, 320 milioni per l'emergenza: "Bonus di 1000 euro a tutti i sanitari"

Coronavirus, a Bologna e provincia più controlli per Pasqua: "Anche con elicotteri"

Coronavirus, dalla Regione bando per medici e infermieri all'estero

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento