Verso la Fase 2 del Covid-19, Conte anticipa le nuove regole: "Riaperture sì, ma massima sicurezza"

Cosa cambierà dal 4 maggio? Tutte le informazioni saranno date per tempo, così come assicura il premier in un'intervista: "Il piano di riaperture sarà illustrato al più tardi all'inizio della settimana"

Giuseppe Conte

Siamo tutti in attesa di lunedì 4 maggio perchè fra una settimana partirà la Fase 2 dell'emergenza Covid-19. Quali saranno le prossime riaperture? Si potrà uscire senza autocertificazione e anche oltre l'area intorno allla propria casa? Le domande sono moltissime e in attesa delle comunicazioni ufficiali il premier Giuseppe Conte ha rilasciato un'intervista a Repubblica nella quale dà qualche anticipazione: "ll piano di riaperture sarà illustrato comunque al più tardi all'inizio della settimana prossima". E per quanto riguarda la nostra regione, il governatore Stefano Bonaccini aveva già comunicato delle variazioni già a partire da domani, lunedì 27 aprile. 

La situazione a Bologna: i numeri aggiornati Comune per Comune

"Con il nuovo decreto annunceremo un programma di ripresa anche per le restanti attività economiche, anche se anticipo subito che bar e ristoranti non riapriranno il 4 maggio. Stiamo però lavorando per consentire ai ristoratori non solo consegne a domicilio ma anche attività da asporto. In ogni caso confidiamo di offrire a tutti gli operatori economici un orizzonte temporale chiaro, in modo da avere in anticipo tutte le necessarie informazioni e adottare per tempo le precauzioni utili a ripartire in condizioni di massima sicurezza. La condizione per riaprire sarà il rigoroso rispetto dei protocolli di sicurezza per i luoghi di lavoro, per le costruzioni e per le aziende di trasporto" ha detto Conte. 

Scuole e baby-sitter: misure di sostegno ai genitori

"Nel decreto in preparazione saranno previste misure specifiche di sostegno per i genitori che hanno figli a casa: congedo straordinario e bonus babysitting". Anche questa rientra fra le anticipazioni date dal presidente del Consiglio a proposito della gestione dei bambini, mentre la ministra ministro della Famiglia, Elena Bonetti a SkyTg24 ha detto: "E' mia intenzione avanzare la richiesta di riapertura delle scuole 0-6 anni in estate per organizzare attivita' in piccoli gruppi. Su questo investiremo almeno 35 milioni per costruire una rete organizzata. C'è bisogno di un luogo per i bambini anche a sostegno delle famiglie".

Non sarà un piano "libera tutti"

Il piano di riaperture non sarà un piano da 'liberi tutti'. Lo ribadisce il premier Giuseppe Conte sempre nell'intervista a Repubblica, nella quale dichiara: "Non siamo ancora nella condizione di ripristinare una piena libertà di movimento, ma stiamo studiando un allentamento delle attuali, piu' rigide restrizioni. Faremo in modo di consentire maggiori spostamenti, conservando, pero', tutte le garanzie di prevenzione e di contenimento del contagio". 

Disposizioni nuove per i credenti: sì ai Sacramenti  

C'è poi il tema delle cerimonie religiose e probabilmente sarà restituita ai fedeli la possibilità di partecipare ai sacramenti: "Abbiamo sollecitato al comitato tecnico-scientifico l'indicazione di nuove regole per le cerimonie religiose. Auspichiamo di poter venire incontro all'esigenza, fondamentale per i credenti, di accostarsi ai sacramenti. Una privazione che questa emergenza ci ha portato e che personalmente ho trovato particolarmente dolorosa e' la rinuncia ai funerali che significano anche un ultimo gesto di raccoglimento e di affetto nei confronti delle persone care che ci lasciano".

Tutti gli ulteriori dettagli in questo articolo di TODAY

Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 25 aprile 

Coronavirus, i numeri di Bologna e dei comuni della provincia: aggiornamento del 25 aprile 

Nuova ordinanza Bonaccini: dal 27 aprile via a vendita di cibo da asporto e toelettatura animali. Novità per il comune di Medicina

Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 24 aprile: +247 contagi, uno degli incrementi più bassi registrati

Coronavirus, Bologna e provincia 24 aprile: i casi comune per comune

Coronavirus, in Emilia-Romagna altre 4,5 milioni di mascherine gratuite

Coronavirus, ripresa interventi chirurgici. Il Sant'Orsola: "Serve sangue per la fase 2"

Stop ai contagi domestici: nuove disposizioni della Regione

Coronavirus, Hera studia acque di scarico con l'Istituto Superiore di Sanità

Coronavirus, Ausl: "26 deceduti nella casa di riposo, 7 tamponi positivi"

Coronavirus, Emilia-Romagna a sportivi: "Ancora 10 giorni di pazienza, a maggio sport all'aperto"

Oltre l'emergenza: il sindaco nomina esperti per "ripensare Bologna"

Cosa ci lascerà questa quarantena? La lezione dei bambini | VIDEO

Coronavirus, ecco il piano della Regione per le residenze anziani e contagi domestici

Farmaci e spesa a casa, aiuti alimentari, supporto anziani e persone fragili: servizi attivi e numeri utili

Coronavirus e consegne a domicilio: segnala a BolognaToday la tua attività!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Divieto spostamenti Natale, Bonaccini: "Rischia di isolare chi vive in un piccolo comune"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Covid, a Natale tutte le regioni in zona gialla? Bonaccini: "Aprire anche bar e ristoranti"

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

Torna su
BolognaToday è in caricamento