menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alto Reno Terme: "Esonerazione da fattura elettronica per due anni?"

Evangelisti: “L’applicazione indiscriminata del nuovo regime di fatturazione elettronica con le relative sanzionirischierà di alimentare la desertificazione commerciale e imprenditoriale della montagna”

Una mozione per “invitare il Governo ad esonerare per almeno due anni i titolari di Partita Iva e le imprese dei Comuni montani dall’applicazione del regime di fatturazione elettronica” poiché “già penalizzati dalla crisi economica e dal digital divide”. L’ha depositata ieri, in consiglio comunale ad Alto Reno Terme, Marta Evangelisti, capogruppo di “Adesso Alto Reno Terme” e consigliere metropolitano di Uniti per l’Alternativa.

“L’applicazione indiscriminata del nuovo regime di fatturazione elettronica con le relative sanzioni – spiega Evangelisti – rischierà di alimentare la desertificazione commerciale e imprenditoriale della montagna”. “In realtà – prosegue Evangelisti – la legislazione europea prevede che la fatturazione elettronica tra privati debba essere considerata un’opzione. L’unico obbligo è previsto per gli appalti pubblici e per chi opera in contrattazioni pubbliche. Ma questo Governo vuole proseguire imperterrito senza nessun tipo di esonero o di deroga. L’introduzione di questa misura comporterà un ulteriore aggravio economico per le nostre aziende montane, senza considerare che i lavori per la banda larga in molte zone non sono nemmeno iniziati”.

“In Consiglio ho già evidenziato che si tratta di atto urgente e sarà discusso nella prossima seduta. Inoltre come consigliere metropolitano invierò la mozione anche agli altri Comuni montani che verranno invitati ad approvare l’atto e a trasmetterlo al Governo e anche all’ANCI”, conclude Evangelisti che porterà il documento anche all’attenzione del Consiglio metropolitano.

Fattura elettronica: come funziona lo spiega l'esperta

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Lo sapevi che .... anche Bologna aveva un porto?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento