menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

West Nile: 3 morti nell'ultima settimana, 99 casi di forme neuro-invasive e 70 di forme febbrili

La Regione tira le somme e tiene informata la cittadinanza sul virus: ecco il bollettino aggiornato

Continua a mietere vittime e contagiare persone la "Febbre del Nilo" (o West Nile). Così l’invio di un bollettino regionale a cadenza settimanale è stato deciso durante un vertice sul tema, tenutosi tra l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, i sindaci dei Comuni capoluogo e i presidenti di Provincia.

Rispetto alla situazione di venerdì scorso - si legge oggi nel nuovo bollettino - si sono verificati tre decessi, di cui uno a Modena e due a Ferrara. Questo il quadro riepilogativo alle ore 10.30 di oggi, venerdì 5 ottobre:

99 sono stati i casi di forme neuro-invasive, così verificatisi: 40 Bologna, 2 Piacenza, 1 Parma, 4 Reggio Emilia, 23 Modena, 14 Ferrara, 13 Ravenna, 2 Forlì), di cui 21 decessi (rispettivamente, 1 in provincia di Piacenza, 4 Modena, 3 Bologna, 10 Ferrara, 3 Ravenna).

L'immunologo: 6 cose da sapere

70 invece sono stati i casi di forme febbrili. 17 a Bologna. Nel resto della Regione: 2 a Piacenza, 1 a Parma, 5 a Reggio Emilia, 38 a Modena, 2 a Ferrara, 4 a Ravenna, 1 a Forlì-Cesena.

27 infine sono stati i casi di infezioni asintomatiche, tra questi 7 a Bologna (poi 1 Parma, 1 Reggio Emilia, 4 Modena, 8 Ferrara, 3 Ravenna, 2 Forlì-Cesena) 

L'assessore: 'Multe a chi non disinfesta'

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento