Cronaca

West Nile, un altro morto in Emilia Romagna: è il ventesimo

La febbre del Nilo miete l'ennesima vittima

Ennesima vittima della Febbre del Nilo (o West Nile). In Emilia Romagna oggi il conto sale a quota 20 decessi dall'inizio dell'anno.

Si tratta di un 77enne, che era ricoverato dallo scorso 20 agosto in terapia intensiva al Policlinico di Modena per infezione da virus West Nile. Il paziente, comecomunica la Ausl-Aou, è deceduto nella notte tra il 3 e il 4 ottobre. Il 77enne era residente a Mirandola ed era stato ricoverato a fine agosto per le complicanze neurologiche legate al virus.

West Nile, parola all'immunologo: 6 cose da sapere

Casi in Regione e a Bologna

Da inizio anno in Regione contiamo un morto a Piacenza, 4 a Modena 9 a Ferrara e 3 a Ravenna. A Bologna sono stati 3 i deccessi riconducibili alla Febbre del Nilo, mentre 46 sono stati i casi di contagio registrati, come spiegano dall'Ausl, aggiungendo che 'non c'è nessun allarme, ma occorre fare prevenzione' e specificando che 'il quadro clinico delle vittime era comunque già compromesso' (Leggi qui l'intervista integrale alla dottoressa Prete dell'Ausl)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

West Nile, un altro morto in Emilia Romagna: è il ventesimo

BolognaToday è in caricamento