Ferito nel parcheggio del Centro Borgo: preso a forbiciate

Un uomo 43enne di origini bosniache è stato portato ieri ale Maggiore per una ferita all'addome: la moglie alla polizia, dice che sarebbe stato colpito con un paio di forbici

Un uomo 43enne di origini bosniache è stato portato ieri all'ospedale Maggiore di Bologna per una ferita all'addome giudicata guaribile in dieci giorni. Secondo quanto ha riferito la moglie alla polizia, intervenuta verso le 12.30 in via Marco Emilio Lepido (nel parcheggio del centro commerciale Centro Borgo, dove era stata segnalata una lite) sarebbe stato colpito con un paio di forbici.

STRANA E INCOMPLETA RICOSTRUZIONE. L'episodio sembra legato a dispute familiari tra persone di etnia rom. La donna ha spiegato che era andata a fare la spesa nel centro commerciale e, quando è tornata alla macchina, ha trovato il marito ferito e alcune persone lo stavano soccorrendo. Un'ambulanza lo ha trasportato all'ospedale, dove gli agenti hanno raggiunto la moglie.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Lutto all'Alma Mater: morto a 94 anni Alfonso Traina, professore emerito, filologo e latinista

  • Funerale Giovanni Cremonini, in centinaia per l'ultimo saluto al babbo di Cesare

  • Piazzola sospesa per due giorni, gli ambulanti protestano

  • Incidente a Budrio: schianto tra auto alla Riccardina

  • Esce di casa e non torna, trovato di notte nel fiume

Torna su
BolognaToday è in caricamento