menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferragosto: primo volo notturno del nuovo Elisoccorso

E' intervenuto su un incidente stradale. Con la tecnologia NVG aumenta il numero di luoghi sui quali potrà intervenire in notturna

Primo intervento in volo notturno con tecnologia NVG per il servizio di Elisoccorso della Centrale 118 di Bologna nella notte di ferragosto.

Alle 22.59 di mercoledì 15 agosto, infatti, al 118 è giunta la chiamata per un incidente stradale che coinvolgeva 3 persone precipitate con la loro auto in una scarpata nei pressi di Sambuca Pistoiese (in provincia di Pistoia, a 2 km da Ponte della Venturina).
In pochi minuti sono arrivati sul posto l’ambulanza partita dall'Ospedale di Porretta e l'automedica di Marano, che hanno riscontrato la presenza di tre feriti, con, in particolare, una donna bloccata all'interno dell'abitacolo.  Per liberare quest'ultima è stato necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco.

Nel frattempo la Centrale 118 di Bologna ha inviato l'Elicottero predisposto per il volo notturno (in termini tecnici “Night Vision Goggles”, NVG)  che è atterrato nel vicino sito NVG di Porretta Terme (a fianco dell'ospedale), dove ha caricato la paziente portata dai mezzi di soccorso. In 16 minuti l’elisoccorso ha trasportato la paziente al Trauma Center dell'Ospedale Maggiore. Il trasporto con l’elicottero non solo ha consentito di fare arrivare la signora al Trauma Center con un'ora di anticipo rispetto al viaggio su strada, ma ha garantito il mantenimento di una posizione più confortevole e più sicura rispetto ai rischi connessi alle sollecitazioni dovute alla strada, soprattutto in presenza possibili di traumi alla colonna vertebrale.

La donna ricoverata al Trauma Center del Maggiore è stata sottoposta, dopo i primi accertamenti clinici e radiologici, ad intervento in emergenza per stabilizzare le lesioni riportate, ed è ora in condizioni stabili - pur se ancora in prognosi riservata - ricoverata in  Rianimazione.

I due feriti meno gravi sono già stati dimessi dal PS di Porretta.

Riepilogo dei tempi dell’intervento:
22.59 – Chiamata e intervista
23.01 - Registrazione emergenza
23.05 - Invio Automedica e Ambulanza
23.12 - Invio Elibologna
23.16 - Arrivo sul posto Ambulanza. La paziente viene estratta dalla macchina grazie all’aiuto dei vigili del fuoco e quindi stabilizzata 
23.24 - Arrivo sul posto Automedica 
00.07 - Arrivo Ambulanza con ferito Codice 3 sul sito NVG Porretta Ospedale (elisuperficie  per atterraggio notturno)
00.31 - Caricato paziente su Elibologna
00.47 - Arrivo Elibologna al PS Maggiore

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento