rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Vergato

FOTONOTIZIA| Passeggeri stipati sulle banchine: "Mi sarei aspettata uno studio sui trasporti"

Invece "a scuola, banchi separati, giacche dentro sacchetti perché non devono toccarsi"

"Questo è il treno delle 13,40 da Vergato verso Sasso. Tutti belli stipati, come dovremo fare per attenerci alle regole per il distanziamento?"

La segnalazione al Comitato Ferrovia Porrettana arriva di una cittadina: "Lo stesso vale per la mattina ore 7,30. Stesso Pop (treno - ndr) insufficiente. Sono anni che è così e nessuno prende provvedimenti. Con il Covid mi sarei aspettata uno studio dei trasporti, capienza, aggiunta di carrozze. Poi, mi raccomando a scuola, banchi separati, giacche dentro sacchetti perché non devono toccarsi ecc. In compenso il treno doppio Vivalto delle 14,40 è mezzo vuoto - continua - nell'attesa di carrozze, fare un cambio per esempio? Di sicuro qualcosa mi sfugge". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

FOTONOTIZIA| Passeggeri stipati sulle banchine: "Mi sarei aspettata uno studio sui trasporti"

BolognaToday è in caricamento