rotate-mobile
Cronaca

Ferrovia Porrettana: daino investito da un treno, ritardi e soppressioni

E' stato investito dal treno partito da Porretta tra le stazioni di Riola tra le stazioni di Riola. L'incidente ha causato la soppressione dei due treni successivi e ritardi fino alle 8

Un daino è stato investito questa mattina, tra le stazioni di Riola e Vergato, dal treno partito da Porretta Terme alle 5.00. I convogli sono rimasti bloccati ed è stato necessario trainarli e riportarli a Riola: "La stazione più vicina di Vergato era impossibilitata ad accoglierli perché da tempo sono stati tolti gli scambi/deviato", riferisce in una nota il Comitato per la ferrovia Porrettana. 

L'incidente ha causato quindi la soppressione dei due treni successivi, quello delle 5.50 e quello delle 6.08, e ritardi almeno fino alle 8: "Risultano soppressi alcuni treni di Marzabotto, probabilmente per alleggerire la linea e non creare ulteriori ritardi agli incroci. Non è colpa dei gestori ferroviari che hanno fatto di tutto per ripristinare la linea nel minor tempo possibile anche se ancora carenti nell’informazione ai viaggiatori", cotinua il Comitato che sottolinea ancora una volta come la manzanza del deviatoio/scambio a Vergato abbia peggiorato la situazione perchè "avrebbero potuto utilizzare il secondo binario ancora presente per trainarvi il treno incidentato e ripristinare la linea in tempi ancora più rapidi", ricordando che "all’epoca della firma dell’accordo scellerato, il Comitato riuscì solamente a non far piallare quel binario che oggi potrebbe essere efficacemente riutilizzato se venissero ripristinati gli scambi. Auspichiamo che gli attuali vertici regionali riescano dove fallirono i precedenti politici locali e regionali". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovia Porrettana: daino investito da un treno, ritardi e soppressioni

BolognaToday è in caricamento