Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Savena / Via Paolo Costa

Festino di studenti Erasmus in via Paolo Costa: schiamazzi e bagordi, scattano denunce

8 giovani nei guai

Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone. Oltraggio a pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità. Queste le motivazioni per cui sono stati denunciati 8 studenti Erasmus pizzicati a far baldoria la sera dell'8 maggio scorso in un appartamento di via Paolo Costa.

Da quando ricostruito dalla polizia, intervenuta sul luogo, erano le 3 circa, quandi la volante è stata inviata in via Paolo Costa per una segnalazione di una festa e di schiamazzi in un appartamento.  "Seppur individuato l'appartamento - raccontano dalla Questura - gli occupanti non hanno aperto agli operatori di polizia e li hanno anche oltraggiati dalla finestra. Nella mattinata di ieri, si è invece riuscito a far accesso all'interno dell'appartamento dove è stata identificata una cittadina spagnola di 18 anni. La stessa, ha confermato il fatto che ci fosse stata la festa e ha deciso di collaborare e dare i nominativi degli altri partecipanti".

Contattati telefonicamente, tutti gli 8 partecipanti al festimo - spagnoli, nati tra il 2001 e il 2003- si sono quindi spontaneamente presentati presso gli uffici di polizia, dove sono stati deferiti in stato di libertà tutti i soggetti. Rispodneranno del reato  di "disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone". Oltre a queso,  una ragazza è stata denunciata anche per oltraggio a pubblico ufficiale in quanto dalla finestra aveva gridato all'indirizzo degli agenti la frase "fuck you, poliziotti di mxxxa". Due ragazzi invece sono stati denunciati anche per rifiuto di fornire le proprie generalità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festino di studenti Erasmus in via Paolo Costa: schiamazzi e bagordi, scattano denunce

BolognaToday è in caricamento