menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fico Eataly World, l'allarme dei Vigili del Fuoco: 'Non c'è piano per emergenze'

La rappresntanza Cgil scrive al Prefetto e ai vertici del Corpo per chiedere una presenza fissa e la possibilità di effettuare esercitazioni per conoscere gli immobili

20mila persone al giorno nei momenti di picco, ma neanche un Vigile del fuoco a presidiare i locali di Fico, il parco del cibo destinato all'inaugurazione a metà novembre. E' un vero e proprio allarme quello che lanciano i Vigili del Fuoco della Cgil, in una lettera indirizzata ai vertici del Corpo e al Prefetto Matteo Piantedosi.

"Riteniamo doveroso sottolineare ed approfondire come il servizio di vigilanza contribuisca all'incolumità delle persone e dei beni -specifica la nota inviata da Fp-Cgil, che richiama la necessità "di garantire la presenza del personale anche in casi di particolare afflusso, come quello previsto nel caso di Fico".

"Non abbiamo un piano evacuazione, non abbiamo mai visto la struttura, i punti critici, non è prevista nemmeno una esercitazione" commenta il delgato provinciale Leonardo Piol, che chiede come "almeno una squadra stazioni nei primi giorni di apertura e nei week-end, per vedere come la struttura si presta agli afflussi straordinari di pubblico, e capire se ci possano essere dei punti critici".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento