Cronaca Pilastro / Via Paolo Canali

ANTEPRIMA | Fico Eataly World, un giro nel parco agro-alimentare: FOTO e VIDEO

Il parco agroalimentare ha aperto i propri cancelli alla stampa per una visita guidata tra le bancarelle e le fattorie didattiche. L'apertura ufficiale mercoledì

Ci siamo. A sei giorni dall'inaugurazione ufficiale Fico apre i battenti alla stampa per una anteprima su cosa ospita all'interno il più grande parco tematico agroalimentare del mondo. Il 15 novembre i cancelli apriranno ufficialmente -sarà presente anche il premier Paolo Gentiloni- ma già da ora si può vedere come sarà organizzato e quali attività si svolgeranno. 

FICO EATALY WORLD: LE IMMAGINI

L'acronimo sta per Fabbrica Italiana Contadina ed è il più grande parco agroalimentare del mondo: FICO Eataly World sta per aprire i battenti e per la stampa i cancelli di via Paolo Canali si sono spalancati in anticipo per l'anteprima. 

"Non è la Mecca del consumismo, ma il luogo dove si impara l'educazione alimentare - ha dichiarato il sindaco Virgnio Merola - siamo quello che mangiamo, lo diremo da qui agli stranieri e sarà la nostra piccola vendetta per gli spaghetti alla bolognese. Le mura le abbiamo abbattute il secolo scorso - continua il primo cittadino - adesso servono i ponti. Insieme abbiamo lavorato bene, tutto era cominciato con Andrea Segre che parlava di come riutilizzare il centro agroalimentare. Poi è arrivato Farinetti, gli sponsor...attraverso Bologna si promuove il mare in Italy". 

Molte le autorità a presentare ai giornalisti questo grande progetto che dovrebbe attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo racchiudendo l’eccellenza dell’enogastronomia italiana. Tra i presenti, oltre al patron della creatura agroalimentare Oscar Farinetti, anche lo chef Joe Bastianich, che scherza: "Che ci faccio qui? Io posteggio le macchine a Fico, sì, farò il parcheggiatore".

Screenshot (136)-2-2

INAUGURAZIONE. Il 15 novembre apre al pubblico, a Bologna, Fico Eataly World il parco dell’agroalimentare più grande del mondo. La data annunciata dal Comune di Bologna, Prelios e Fico Eataly World con Fondazione Fico e Caab. 

E' così in dirittura di arrivo il progetto, al quale hanno lavorato insieme il Comune di Bologna, promotore con la Fondazione FICO per l'Educazione alimentare e alla Sostenibilità, Prelios Sgr, che ha istituito e gestisce il Fondo Pai (Parchi agroalimentari italiani) per la sua realizzazione, e con CAAB - Centro Agroalimentare Bologna.

Il Parco, ad ingresso gratuito, punta ad attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo, racchiudendo l’eccellenza dell’enogastronomia italiana, dal campo alla forchetta. Si potrà MANGIARE in loco, e per ARRIVARE al parco sono previsti mezzi speciali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ANTEPRIMA | Fico Eataly World, un giro nel parco agro-alimentare: FOTO e VIDEO

BolognaToday è in caricamento