menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fico: il Comune si ferma ai cancelli, decongestionare il traffico tocca al Caab

Dovrà essere il Caab, e non la Polizia municipale, a gestire il "decongestionamento" della viabilità interna "nei momenti di particolare afflusso" a Fico

Dovrà essere il Caab stesso, e non la Polizia municipale, a gestire il "decongestionamento" della viabilità interna "nei momenti di particolare afflusso" a Fico, il parco agro-alimentare: è la delibera illustrata oggi in commissione dall'assessore al Patrimonio, Matteo Lepore. L'atto rientra "nel programma di attuazione degli interventi utili a Fico", spiega l'assessore.

In pratica, la delibera integra gli atti già approvati in precedenza aggiungendo alcune aree all'elenco di quelle per cui il Comune aveva già autorizzato Caab alla "subconcessione", spiega la dirigente comunale Raffaela Bruni: procedura che si è resa necessaria per porter consentire a Prelios (la società che ha istituito e gestisce il Fondo Pai promosso dal Caab - ndr) la realizzazione del progetto. 

Il Comune si ferma ai 'cancelli'

E' opportuno, dunque, che sia "il Caab stesso a regolare l'utilizzo e il decongestionamento nei momenti di particolare afflusso", aggiunge la dirigente. Lungo via Canali, in altre parole, la competenza del Comune si fermerà al portale di accesso al Caab. (dire)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I Giardini Margherita, tra tesoretti e sorprese inaspettate

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento