Cronaca

Fico, l'economista Marta Fana: 'Lavoro mascherato da formazione, così è sfruttamento'

La ricercatrice, che ha presentato alla facoltà di economia il suo ultimo libro, ha commentato l'assetto occupazionale previsto del Parco agroalimentare, che verrà inaugurato domani

Una quota rilevante di ore di lavoro, scambiate per ore di formazione a disposizione delle aziende. Pone l'accento anche su questo l'economista Marta Fana, che ieri ha presentato il suo nuovo libro nella aule di Economia dell'Alma Mater, parlando del mondo del lavoro precario e delle tecniche di camuffamento architettate nel tempo per rendere più digeribile il boccone amaro al mercato del lavoro, soprattutto quello giovanile. 

Intervistata a margine della presentazione, Fana ha commentato così quali possono essere le criticità lavorative e contrattuali dietro a Fico, il grande parco agroalimentare che si propone di far scoprire al mondo la bellezza e la variabilità dei prodotti e della cucina nostrana.

Screenshot (152)-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fico, l'economista Marta Fana: 'Lavoro mascherato da formazione, così è sfruttamento'

BolognaToday è in caricamento