Cronaca

Medicina: la fidanzata non c’è e lui le svuota l’appartamento, denunciato

Denunciato per furto un 38enne: aveva simulato un furto nell'abitazione della sfortunata fidanzata approfittando della sua assenza

Qualche mese fa, a seguito di una denuncia di furto in abitazione di una 37enne di Medicina, i Carabinieri avevano verificato che i ladri, dopo aver forzato la finestra dell’appartamento, erano entrati rubando alcuni gioielli, un pc portatile e denaro per circa 800 euro.

LE INDAGINI. Un’amara sorpresa per la donna: a commettere il reato è stato proprio il fidanzato che, approfittando della sua assenza, aveva utilizzato un mazzo di chiavi in suo possesso per entrare e simulare un furto. I Carabinieri sono riusciti a risalire all’uomo grazie ai tabulati telefonici. Infatti il “fidanzato predone”, 38 anni di Medicina, al momento del furto si trovava proprio all’interno dell’abitazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medicina: la fidanzata non c’è e lui le svuota l’appartamento, denunciato

BolognaToday è in caricamento