rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Fiera / Piazza della Costituzione

Fiera, torna il gioco delle tre campanelle tra i padiglioni: in 10 espulsi da Bologna

Nei guai 'truffatori' di professione. A marzo scorso, la stessa scena, sempre all'interno della fiera, era diventata un caso politico

Foglio di via e multa per 10 uomini campani sorpresi ieri pomeriggio tra i padiglioni di Autopromotec, il salone dell'aftermarket automobilistico, a mettere in atto la solita truffa del gioco delle tre campanelle.

I Carabinieri della Bologna Navile, la Compagnia di Intervento Operativo - CIO e la Polizia Locale, nel corso dei controlli ordinari all'interno del quartiere fieristico, hanno fermato la piccola banda di impostori,  tutti con precedenti specifici. In particolare, un 67enne e un 62enne, rispettivamente di Nola e di Torre Annunziata, avevano già a loro carico un foglio di via dalla città per lo stesso reato, quindi sono stati anche denunciati per inottemperanza. Anche per gli altri truffatori, dai 29 ai 71 anni, è scattato il divieto di dimora, oltra una multa di 420 euro ciascuno.

A marzo scorso, la stessa scena, sempre all'interno della fiera, era diventata un caso politico: la madre 74enne e il sottosegretario agli Interni Stefano Candiani, già sindaco di Varese e imprenditore, erano stati aggrediti per aver tentato di allontanare due uomini che stavano tentando il raggiro ai danni dei visitatori.

Ma si tratta solo degli episodi più recenti: in un passato, anche una cronista di Bolognatoday era stata oggetto delle loro attenzioni, dopo essere stati fotografati, sempre all'interno dei padiglioni.


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera, torna il gioco delle tre campanelle tra i padiglioni: in 10 espulsi da Bologna

BolognaToday è in caricamento