Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Fiera / Piazza della Costituzione

Esuberi in Fiera, raggiunto l'accordo con i sindacati

Le parti sono convenute a non mettere in atto iniaztive unilaterali durante la fase del confronto che si è aperta con la trattativa

Repertorio

Dopo più di cinque ore di trattativa, oggi è stato raggiunto un accordo tra i sindacati e la Fiera di Bologna. Un'intesa che esclude atti unilaterali dell'azienda nella riorganizzazione del personale e che è stata firmata da tutte le sigle presenti al tavolo della Città metropolitana (Cgil, Cisl, Uil, Usb, Sgb e Consiglio d'azienda) con la mediazione del Comune di Bologna, rappresentato al tavolo dal capo di gabinetto, Valerio Montalto.

Rispetto al testo sul quale si era consumata la rottura che aveva portato allo sciopero del 17 marzo, giorno di apertura di Cosmoprof, sono state accolte alcune richieste dei sindacati, in particolare sulla verifica dei costi complessivi "con l'obiettivo di liberare risorse da destinare allo sviluppo ed efficientamento del quartiere", si legge nel testo dell'intesa. Inoltre, le parti hanno convenuto di "non intraprendere atti unilaterali per tutta la durata del confronto".

In ogni caso, il Comune e la Citta' metropolitana hanno assicurato che convocheranno il tavolo istituzionale "ogni qual volta si rendesse necessario", anche se il confronto aziendale dovesse interrompersi. Così, dopo decine di ore di trattativa, scioperi, proteste l'ultima in occasione della Fiera del libro per ragazzi, il confronto tra la Fiera e i lavoratori, in particolare i part-time, riparte su un terreno condiviso. "Il fatto che ci sia un impegno a non adottare atti unilaterali esclude che ci possano essere le temute esternalizzazioni.

Adesso il confronto può andare avanti", commenta Alessio Festi della segreteria della Cgil, sottolineando la svolta determinata dall'adesione all'aumento di capitale dei soli soci pubblici. "Bisogna creare un confronto sereno e di merito sul piano industriale- aveva detto questo pomeriggio il segretario della Cgil, Maurizio Lunghi- ci sono le condizioni per trovare una soluzione". (Dire)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esuberi in Fiera, raggiunto l'accordo con i sindacati

BolognaToday è in caricamento