menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Docu-Fiction dedicata a Lucio Dalla: lunedì il primo ciak a Bologna

Non poteva che aver luogo in città il primo ciak di "Caro Lucio ti scrivo", diretto da Riccardo Marchesini e tratto dall'omonimo spettacolo teatrale scritto da Cristiano Governa

Non poteva che aver luogo a Bologna il primo ciak della docu-fiction "Caro Lucio ti scrivo", omaggio al grande cantautore Lucio Dalla. Le riprese partiranno lunedì 5 settembre, sotto la direzione di Riccardo Marchesini. L'opera è tratta dall'omonimo spettacolo teatrale scritto da Cristiano Governa, co-sceneggiatore del film assieme a Marchesini. 

Il film sarà un viaggio nella poetica di Lucio Dalla e nella sua (nostra) Bologna. Fra parole e musica, realtà e fantasia, Anna e Marco, Futura, Meri Luis e tanti altri prendono carta e penna per raccontare a Lucio Dalla le proprie vite, a partire dal momento in cui lui li ha persi di vista. Quasi fossero dei figli che si mettono in contatto col genitore lontano. A fare da raccordo fra questa corrispondenza privata è Egle Petazzoni, l’immaginaria postina che per anni ha consegnato la posta al cantautore bolognese.
In sella alla sua bicicletta, la postina attraverserà la città di Bologna, per una volta più alla ricerca dei mittenti che dei destinatari, di quelle lettere nelle quali prendono forma le storie, i sogni, i segreti, le bugie e i dilemmi degli scriventi. E forse anche i nostri.

Tante  saranno le location cittadine dove si girerà: dal centro storico (Via de' Chiari, via Castiglione, Via Santo Stefano, la zona Universitaria, Piazza Maggiore, via D'Azeglio, Piazza dei Celestini) per arrivare ad altri cuori (non meno pulsanti) della nostra città dalla Bolognina alla Cirenaica. Altre location del film saranno Milano e Berlino.

 "Caro Lucio ti scrivo", in uscita per marzo 2017, è prodotto da Giostra Film e verrà realizzato con il  sostegno della Regione Emilia-Romagna – Film Commission, con il contributo di Unipol Banca, Coop Reno, Cooperativa Dolce, con il Patrocinio del Comune di Bologna e della Fondazione Lucio Dalla e con il supporto tecnico di Adcom. Sarà distribuito da I Wonder Pictures.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Superenalotto, la dea bendata bacia Vergato: centrato un '5'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento