Calderara, 'suora sexy' e macchina da presa in un campo: tre denunce

Alcuni cittadini hanno chiamato i Carabinieri per segnalare movimenti a dir poco "bollenti"

Sabato pomeriggio alcuni cittadini hanno chiamato i Carabinieri per segnalare movimenti a dir poco "bollenti" in un campo di Calderara, nei pressi di via Armaroli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una donna vestita da “suora sexy”, in compagnia di due videomaker, che stava urinando su un crocefisso. Quando i militari sono giunti sul posto, i tre soggetti, tutti italiani, un’attrice porno professionista di 28 anni e due cameramen di 26 e 32, hanno candidamente ammesso di essere lì per le riprese di un video pornografico. Sono stati identificati e sanzionati ai sensi dell’Art. 527 del Codice Penale per un importo complessivo di 15.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza di Bonaccini: posti a sedere su bus e treni occupati al 100%

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento