Calderara, 'suora sexy' e macchina da presa in un campo: tre denunce

Alcuni cittadini hanno chiamato i Carabinieri per segnalare movimenti a dir poco "bollenti"

Sabato pomeriggio alcuni cittadini hanno chiamato i Carabinieri per segnalare movimenti a dir poco "bollenti" in un campo di Calderara, nei pressi di via Armaroli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Una donna vestita da “suora sexy”, in compagnia di due videomaker, che stava urinando su un crocefisso. Quando i militari sono giunti sul posto, i tre soggetti, tutti italiani, un’attrice porno professionista di 28 anni e due cameramen di 26 e 32, hanno candidamente ammesso di essere lì per le riprese di un video pornografico. Sono stati identificati e sanzionati ai sensi dell’Art. 527 del Codice Penale per un importo complessivo di 15.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento