San Donato, arriva Filonido: l'asilo a basso impatto ambientale

Apre nuovo nido d'infanzia pubblico interaziendale: un'area costruita completamente in legno, con materiali naturali e certificati, che utilizza energie rinnovabili. Investiti 2mln

Taglio del nastro per Filonido, il nido d’infanzia pubblico interaziendale, che rispetta l'ambiente. Un asilo a basso impatto ambientale, costruito completamente in legno, con materiali naturali e certificati, che utilizza le energie rinnovabili con una gestione efficiente dell’acqua e del verde. L’impostazione pedagogica, così comel’organizzazione interna di Filonido, sono fondate sui criteri quantitativi e qualitativi definiti e previsti dalla normativa regionale in vigore e rappresenta l'insieme di una serie di innovazioni già sperimentate in altri servizi del territorio. Il gruppo di progetto interregionale ha redatto preliminarmente apposite “linee guida” per garantire a Filonido elevati standard qualitativi strutturali, pedagogici e organizzativi.

INVESTITI 2 MLN DI EURO.  Filonido è frutto di un percorso promosso dalla Regione Emilia-Romagna e dal Comune di Bologna che ha portato, in un’area messa a disposizione dal Comune nel quartiere San Donato (via della Villa 16), alla realizzazione della struttura, con un finanziamento regionale di 2 milioni di euro. La sua progettazione e costruzione è stata possibile grazie a una partnership con alcuni enti privati del polo fieristico – Gruppo Unipol ,Legacoop e Gruppo Hera – che usufruiscono dei servizi di Filonido per i propri dipendenti e sostengono una parte dei costi di gestione. Il servizio educativo offerto da Filonido è in gestione convenzionata a cura del consorzio “Karabaknove”, che ha vinto la gara d'appalto.

INAUGURAZIONE. L’inaugurazione è prevista per sabato 24 settembre, a partire dalle 10.30. Interverranno Simone Borsari (presidente del quartiere San Donato), Pietro Segata (presidente del Consorzio Karabaknove), Ethel Frasinetti (direttore Legacoop Bologna), Maurizio Chiarini (amministratore delegato Hera Spa), Pierluigi Stefanini (presidente Unipol), Marilena Pillati (assessore Scuola e Formazione Comune di Bologna), DonatellaBortolazzi (assessore Sviluppo risorse umane e organizzazione e Pari Opportunità Regione Emilia-Romagna) e Teresa Marzocchi (assessore Politiche sociali Regione Emilia-Romagna). Saranno presenti anche il comitato Pari Opportunità della Regione, che ha fortemente promosso il progetto Filonido, e gli altri comitati aziendali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento