Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Ultimo giorno di scuola, i bimbi fanno festa e i genitori vanno in panico: come organizzarsi?

La scuola è finita: da lunedì bambini a casa ed estate da gestire fra campi estivi, attività ludiche e compiti delle vacanze

Oggi il calendario scolastico segna la fine delle lezioni: chiudono le scuole e in attesa di pagelle e risultati "le pecorelle tornano all'ovile" mentre alcuni genitori vanno letteralmente nel panico. Come riempire le loro giornate quando non c'è scuola? Come organizzare i compiti delle vacanze e quando farli? Come far conciliare i nostri orari di lavoro con le loro attività? Questi ed altri quesiti attanagliano chi non ha nonni o baby-sitter a disposizione e si trova ora ad affrontare la lunga estate 2014. 

Abbiamo chiesto qualche suggerimento a Francesca Sanzo (blogger, social media strategist e formatrice che si occupa di contenuti per il web e cultura digitale) autrice di Panzallaria,  blog narrativo nel quale racconta anche della sua bimba di 9 anni, "Frollina".

Come affrontate in casa "Panzallaria" la fine delle lezioni?

Ci siamo organizzati ad aprile per affrontare al meglio la fine della scuola. Dopo 8 anni ce l'abbiamo fatta a non farci prendere dal panico: oddio e adesso come facciamo tra bambina e lavoro? Quest'anno la Frollina andrà a un campo estivo (a Bologna ce ne sono davvero tanti, per tutte le tasche. E agevolazioni dal Comune in base all'Isee) insieme a qualche compagna di scuola.

Come organizzare i compiti delle vacanze? O almeno, come lo farete voi?

I compiti, quelli aspetteranno luglio: la nostra regola familiare è di non affaticarla troppo durante il primo mese. Che stacchi, si annoi, sperimenti il tempo libero in cui deve inventarsi qualcosa per riempirlo. I compiti delle vacanze quindi idealmente si distribuiranno da luglio a fine agosto. Realisticamente la vedo già a settembre, fare le acrobazie per riuscire a finirli tutti in tempo, cronometro alla mano. Come l'anno passato. D'altronde sono la sua piccola grande responsabilità ed è giusto che anche con l'esperienza impari ad organizzarsi. Quindi, noi daremo delle regole, ma poi starà a lei decidere di seguirle o meno, a suo discapito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo giorno di scuola, i bimbi fanno festa e i genitori vanno in panico: come organizzarsi?

BolognaToday è in caricamento