menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Pietro Canonici: esplosione in cantina, morto un 59enne

Si chiamava Fiorenzo Romagnoli.  E' stato trovato un vero arsenale di residuati bellici e armi da collezione

Alle ore 13.15 circa una forte esplosione si è verificata in un palazzo al civico 13 di via Pietro Canonici, in zona via Toscana. Un uomo di 59 anni è deceduto: si chiamava Fiorenzo Romagnoli. Si trovava in cantina ad effettuare dei lavoretti, quando è avvenuta la deflagrazione. Sul posto sono intervenuti il pm di turno, i Vigili del Fuoco, i Carabinieri e diverse ambulanze.

Da quanto si apprende, è stato trovato un vero arsenale di residuati bellici e armi da collezione. Nella cantina, all'interno di due cassette di tipo militare, diversi nastri con munizioni da mitragliatrice calibro 7.62 Nato, dunque successive alla Seconda Guerra. E poi, i resti di un metal detector che l'uomo potrebbe avere usato per cercare i residuati bellici. Gli investigatori ipotizzano che la vittma stesse spolettando un ordigno. In casa sono stati rinvenuti pugnali, baionette e persino cinque bombe a mano tipo 'ananas', alcune con ancora la spoletta e dunque potenzialmente esplosive.

immagine video-40-22

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento