Cronaca

Fiume Reno in piena: ancora attivo il preallarme a Baricella, Malalbergo e Molinella

Come comunicato dalla Protezione civile, cessata invece la fase di attenzione a S.Pietro in Casale, Argelato, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, Sala Bolognese, S.Giovanni in Persiceto

Il maltempo dei giorni scorsi, con le sue abbondanti precipitazioni aveva fatto scattare un continuo monitoraggio circa il livello del fiume Reno, verso la piena. Oggi la Protezione civile Regionale ha comunicato il cessato preallarme e allarme per i comuni bolognesi di S.Pietro in Casale, Argelato, Castello d'Argile, Castel Maggiore, Galliera, Pieve di Cento, Sala Bolognese, S.Giovanni in Persiceto.
Resta invece ancora attivo il preallarme per i comuni di Baricella, Malalbergo, Molinella.

Le piogge dei giorni scorsi hanno inoltre causato disagi sul nostro Appennino. A Castiglione dei Pepoli una frana ha reso isolata la frazione di Monte Baducco, e i suoi circa abitanti. Problemi si sono registrati anche nella viabilità sulle strade limitrofe.
Un grosso smottamento di terreno si è registrato anche a Piumaggio, nel territorio del comune di Monghidoro, sulla strada provinciale SP 60 “San Benedetto Val di Sambro”. Per consentire l’esecuzione dei lavori per il ripristino delle condizioni di sicurezza, è stato necessario modificare la viabilità .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiume Reno in piena: ancora attivo il preallarme a Baricella, Malalbergo e Molinella

BolognaToday è in caricamento