Mercoledì, 22 Settembre 2021

Flop manifestazione no green pass: in 15 davanti alla stazione | VIDEO

Così come in tante altre città italiane. Tra di loro anche Fiorulli dell'Halloween Pub

Flop della manifestazione no green pass alla stazione di Bologna, così come in tantissime altre città italiane. In tutto si sono presentati in 15 davanti alla stazione centrale, presidiata da un massiccio dispiegamento delle forze dell'ordine, anche in tenuta anti sommossa. Come successo in altre città, erano più i giornalisti presenti che i manifestanti. Qualche battibecco ma nessun particolare momento di tensione.

Gli agenti hanno impedito l'accesso di qualche "No Pass" che voleva entrare, poi qualcuno è riuscito a passare, ma solo dopo aver indossato la mascherina e assicurando di voler accedere all'atrio per usufruire delle biglietterie automatiche. Davanti alla stazione c'è anche Mattia Florulli, il gestore del pub Halloween che nei mesi scorsi si è visto sequestrare il locale per le ripetute violazioni delle norme anti-Covid ed è stato coinvolto in un episodio di minacce aD un giornalista.

"Siamo venuti qua per far sentire il nostro dissenso pacificamente", afferma Florulli, ipotizzando però anche che il lancio della manifestazione possa essere stato solo "una bufala" diffusa "per creare scontro e divisioni". Interpellato dai cronisti sugli episodi di violenza a danno degli operatori dell'informazione, Florulli afferma che "quando si alza l'asticella e si inasprisce lo scontro, ci sono persone che magari hanno perso tutto e trovano in voi uno sfogo. Lo critico fortemente e non lo condivido, ma siamo essere umani e molte volte si perde il controllo".

Green pass per i trasporti

Da oggi, 1° settembre, il green pass è obbligatorio per chi viaggia in aereo e per i treni a lunga percorrenza e per i traghetti. Non serve il certificato verde invece per il trasporto pubblico locale e per i treni regionali. L’obbligo di green pass non si applica ai soggetti esclusi per età dalla campagna vaccinale e alle persone che, per motivi di salute e in base alle indicazioni del Cts, non possono vaccinarsi.

  • Green pass obbligatorio per chi viaggia in aereo, navi e treni a lunga percorrenza (Alta velocità, Intercity, autobus di linea che collegano regioni diverse o quelli a noleggio con conducente);
  • Previste sanzioni da 400 a mille euro;
  • Green pass non obbligatorio per il trasporto pubblico locale e treni regionali:
  • Green pass non obbligatorio per i traghetti con isole della stessa regione e per lo Stretto di Messina

No Green pass, Merola: "Clima preoccupante che va combattuto"

Si parla di

Video popolari

Flop manifestazione no green pass: in 15 davanti alla stazione | VIDEO

BolognaToday è in caricamento