rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il punto di Donini: "Nessun focolaio a Casalecchio, ma guardia resta alta"

Confermati i due focolai a Bologna: sottoposte a tampone già 150 persone tracciate

L'assessore regionale alla Sanità chiarisce alcuni punti riguardo ai nuovi focolai di coronavirus in città. "Questa mattina, nel corso della conferenza stampa tenuta a margine del sopralluogo al Policlinico Sant'Orsola, mi sono stati forniti verbalmente dei dati riferiti ai contagi da coronavirus relativi al 21 giugno, che indicavano la presenza di due persone positive sintomatiche, una a Casalecchio e una a Bologna".

"Ho detto subito che la nostra guardia dovrà rimanere alta anche in presenza di piccoli focolai. Pur non essendo né la tipologia della persona sintomatica di Casalecchio annoverabile come nuovo focolaio, né quella del sintomatico di Bologna, mi sono sincerato immediatamente sulla strategia di contact tracing dell’Ausl nei confronti dei contatti dei due casi, che riguardano un esercizio commerciale e un condominio".

È quanto afferma l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, che prosegue: “Si confermano invece due focolai a Bologna, entrambi sviluppati nel corso degli ultimi giorni, ed entrambi da giorni oggetto di indagini epidemiologiche e diagnostiche".

"Il primo, rilevato presso una azienda, registra ad oggi 14 persone positive al coronavirus. L’indagine epidemiologica ha portato a identificare circa 150 contatti, ai quali è già stato effettuato il tampone naso-orofaringeo". Nel secondo caso, prosegue l’assessore, "si tratta di un focolaio circoscritto ad un’attività commerciale che ha coinvolto alcuni familiari dei dipendenti, 12 le persone positive. Nessun focolaio, quindi, a Casalecchio di Reno - chiude Donini - dove è stato individuato però un caso di positività in un esercizio di ristorazione, ed il conseguente isolamento di tre contatti".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il punto di Donini: "Nessun focolaio a Casalecchio, ma guardia resta alta"

BolognaToday è in caricamento