Covid, focolaio nella struttura anziani: altri 24 positivi

Si attendono gli esiti dei tamponi degli operatori. Tutta la casa di riposo Asp in viale Roma, e non più solo il reparto chiuso nei giorni scorsi, è stata dichiarata zona rossa

Si allarga il focolaio nella casa di riposo dell'Asp Città di Bologna al Giovanni XXIII in viale Roma. Altri 24 anziani sono risultati positivi al covid: sono tutti asintomatici e si vanno ad aggiungere ai 34 contagiati emersi nei giorni scorsi (28 ospiti e sei dipendenti).

Dopo i primi casi registrati lo scorso weekend, in settimana il dipartimento di igiene pubblica dell'Ausl di Bologna aveva provveduto a sottoporre al tampone tutti i dipendenti e tutti gli ospiti della struttura Giovanni XXIII, conteggiando appunto 34 positivi in totale. Nel tardo pomeriggio di ieri, però, due anziani hanno accusato una febbre leggera (poche linee, riferiscono da Asp). E così l'Ausl ha ripetuto il test in via straordinaria a tutti i presenti nella struttura: i risultati arrivati oggi danno appunto altri 24 anziani positivi, tutti asintomatici.

Si attendono però ancora gli esiti dei tamponi agli operatori. Di conseguenza tutta la casa di riposo Asp in viale Roma, e non più solo il reparto chiuso nei giorni scorsi, è stata dichiarata zona rossa. Sempre in settimana, Asp ha dovuto fare i conti anche con la positività di una dipendente degli uffici amministrativi in via Bigari, emersa mercoledì scorso. La sede è stata chiusa per la sanificazione e sono stati sottoposti al tampone tutti gli amministrativi che ci lavorano: nessun altro è risultato positivo. Gli uffici quindi riapriranno, ma a scartamento ridotto per l'adozione dello smart working per gran parte dei dipendenti, riferiscono ancora da Asp. (Dire)

Bollettino Covid, boom contagi: +1180 casi in regione, +348 a Bologna. Altri 10 morti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino 24 novembre: +2.501, per la prima volta flessione sui contagi settimanali

  • Coronavirus Emilia-Romagna: il virus picchia duro, nell'imolese morto un 45enne

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Mangia la pizza e finisce in ospedale con un filo metallico nell'esofago: due denunce

Torna su
BolognaToday è in caricamento