Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Solo per me" (Henna) Ghemon Feat. Lucio Dalla: l'anteprima in piazza | VIDEO

Prima visione in piazza Maggiore alle 21.15, si tratta del primo videoclip esito della residenza artistica a casa Dalla

 

Stasera alle 21.15, ospite della Rassegna della Cineteca di Bologna “Sotto le stelle del cinema” in piazza Maggiore, la presentazione in anteprima del videoclip del brano “Solo per me” (Henna) Ghemon Feat. Lucio Dalla, di Alessandro Amante. Il video è vincitore della prima Residenza Artistica dedicata ai giovani talenti, realizzata da Fondazione Lucio Dalla nella casa dell’artista cui è dedicata.

Dopo la riapertura della grande casa di Lucio Dalla nel mese di giugno, la presentazione del videoclip rappresenta un ulteriore importante passaggio nella ripresa delle iniziative nel nome di Lucio, dopo il lungo periodo di sospensione per la situazione sanitaria.

"Fondazione Lucio Dalla è molto orgogliosa di questa iniziativa a supporto dei giovani talenti e fiera di presentare il lavoro realizzato dal giovane regista Alessandro Amante. È stato necessario attendere – scrivono – superare un periodo difficile, ma poter presentare il videoclip “Solo per me” nell’incredibile cornice di piazza Maggiore, ospite della Rassegna “Sotto le stelle del cinema” e, soprattutto, avere Gian Luca Farinelli, che sinceramente ringraziamo, quale padrino di questo 'battesimo', ci riempie di gioia e ci aiuta a lasciare alle spalle il silenzio e la preoccupazione delle settimane trascorse nella forzata immobilità e ci sprona a guardare al futuro con fiducia, come Lucio ha sempre fatto, e a mettere ancora più energia nella realizzazione delle iniziative nel suo nome".

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento