rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
Cronaca Bolognina / Via Aristotile Fioravanti

Fondo Comini, i residenti si prendono cura del parco. Mazzoni: “Pronti a collaborare dal 2023”

La presidente del quartiere Navile e il sindaco Lepore tendono la mano agli Spazza Comin

Dopo la storia raccontata da Bologna Today sui residenti e frequentatori del Fondo Comini che, con il nome di “Spazza Comin”, si sono organizzati nelle pulizie del parco della Bolognina, è arrivata una risposta da parte della presidente del quartiere Navile Federica Mazzoni e del sindaco Matteo Lepore. Colpa della mancanza di comunicazione o causa del poco tempo passato dall’insediamento dello scorso ottobre, Mazzoni si è detta pronta a collaborare con i residenti che, in maniera autonoma ed autorganizzata, si prendono cura del Fondo Comini.

Fondo Comini, chi sono gli Spazza Comin

L'iniziativa di riunirsi e gestirsi in maniera autonoma per ripulire il parco Fondo Comini nasce dall'esigenza di alcuni genitori che frequentano l'area verde con i propri figli. Constatando lo stato di incuria in cui versa il parco, questo gruppo di residenti della Bolognina si è quindi riunito con il nome di "Spazza Comin".

Attivo da più di un anno, il gruppo Spazza Comin si riunisce circa una volta al mese, secondo il tempo libero dal lavoro di ognuno dei partecipanti, per pulire e ridipingere il parco. Inoltre, gli Spazza Comin hanno cominciato a proporre all'amministrazione comunale e a quella di quartiere alcuni progetti per riqualificare il parco. Ma fino ad oggi, a quanto riferisce Antonella Scalise, una delle partecipanti al gruppo di pulizia, le proposte accettate sono state ben poche. 

Il parco è sporco e i residenti lo puliscono: arrivano gli Spazza Comin | FOTO

Fondo Comini, le parole di Federica Mazzoni

“Li conosco da molto tempo - dice Federica Mazzoni, presidente del quartiere Navile - e proprio sabato 10 settembre ero lì con loro. Inoltre, due tra i problemi che loro lamentavano li ho risolti questa settimana: si tratta di una nuova aiuola e di un cancello per la staccionata. Il punto è che a me personalmente non avevano mai scritto: lo avevano comunicato precedente presidente di quartiere oppure si erano rivolti agli uffici. Infatti, nel giro di dieci giorni sono riuscita a sbloccare le pratiche”.

“Sui progetti proposti? Stanno andando avanti. Fondo Comini è uno dei cinque progetti speciali che ho individuato per il quartiere Navile ed era già presente nel mio programma. Questi progetti io vorrei portarli avanti in una forma di collaborazione. Io non vorrei andare lì e dire loro cosa fare o non fare, ma mi piacerebbe coinvolgere tutti gli attori lì presenti: la casa di quartiere, le cucine popolari, le scuole, le società sportive, i genitori, i residenti. È un parterre ampio e con loro c’è già un canale aperto: si potrebbe pensare di fare una collaborazione in parallelo proprio sui progetti di cui si parlava nell’articolo. La cosa che serve sottolineare è che serve tempo, ricordo che è meno di un anno che ci siamo insediati. Come da programma e come ho già comunicato a loro - conclude Mazzoni - ad inizio 2023 si partirà a ragionare concretamente sul Fondo Comini”.

Fondo Comini, Lepore: “Li ringrazio”

“Il Parco Comini è molto importante. Lì c’è anche una casa di quartiere - dice il sindaco Matteo Lepore - e ci giocano anche tanti bambini. Con la presidente di quartiere Federica Mazzoni questi cittadini stanno lavorando ad un patto di collaborazione perché si vogliono impegnare in prima persona. Questa è una cosa molto positiva e li ringrazio. Abbiamo bisogno di avere una nuova organizzazione nella pulizia della città per poter interagire maggiormente con i cittadini perché, fortunatamente, Bologna è una città dove i cittadini nei quartieri si danno da fare e si impegnano. Non basta solamente la pulizia generale della città ma serve prendersi cura dei dettagli. In questo la collaborazione con i cittadini è fondamentale. Quindi un plauso a quelli che si occupano del Fondo Comini - conclude Lepore - sono sicuro che collaboreremo insieme”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fondo Comini, i residenti si prendono cura del parco. Mazzoni: “Pronti a collaborare dal 2023”

BolognaToday è in caricamento