Cronaca Centro Storico / Piazza San Domenico

Forza Nuova in piazza con Fiore e i Cattolici Tradizionalisti, pronte contro-manifestazioni

Si preannuncia un comizio-presidio "caldo" quello di oggi. Forzanovisti con il loro Segretario Nazionale e spalleggiati dai Cattolici Tradizionalisti in campo in difesa della fmiglia tradizionale. Nel frattempo collettivi e centri sociali hanno annunciato che non resteranno a guardare

Fiore

Confermato il presidio-Comizio del Segretario Nazionale di Forza Nuova Roberto Fiore oggi, sabato 18 ottobre alle ore 19, in piazza San Domenico a Bologna.
Così Forza Nuova è pronta a tornare in piazza, a 10 giorni dai tafferugli in occasione della manifestazione delle "Sentinelle in piedi."Non ci fermano - dicono i forzanovisti - le continue provocazioni e pestaggi nei confronti dei propri militanti ad opera di frange violente dell'ultra-sinistra, meglio conosciuti come centri sociali, sponsorizzati e coccolati dalle istituzioni locali". Così graffiano sottolineando:"Riteniamo doveroso dare una risposta forte a  quanti ritengono di utilizzare l'antifascismo e la democrazia (che noi non riconosciamo) per fare delle piazze italiane luoghi per iniziative violente e liberticide".

IL PRESIDIO-COMIZIO ODIERNO E' ALL'INSEGNA DI CONTESTAZIONI ANNUNCIATE. Collettivi, partiti e centri sociali non resteranno a guardare quella che considerano "un'ennesima provocazione". Già annunciati per oggi momenti di protesta contro "l'omofobia e per i diritti civili". Alle contestazioni odierne hanno preannunciato la loro adesione Labàs, Tpo, Rossa, il Partito Comunista dei Lavoratori e i collettivi universitari. Alla base delle loro rimostranze non solo le logiche del gruppo di destra, ma anche il governatore di Bankitalia Ignazio Visco, atteso nell'aula di Santa Lucia per una lectio magistralis nel pomeriggio. Antifascismo dunque allargato alle politiche della BCE, all'austerithy, all'omofobia, alla xenofobia e al "Mos Majorum", l'operazione lanciata ieri dai paesi dell'area Schengen, contro l'immigrazione clandestina e illegale. 

CATTOLICI IN CAMPO. Il comizio di Fiore, sarà anche occasione di mobilitazione per i Cattolici tradizionalisti, cha hanno annunciato che saranno in piazza con Forza Nuova a Bergamo e Bologna con bandiere vandeane e striscioni. "L'accoglienza di masse di extracomunitari - ha riferito Matteo Castagna, Portavoce Circolo Cattolico CHRISTUS REX -  è falsa carità che lasciamo ai falsi cattolici che magari lucrano pure su certa disperazione. E' accondiscendenza al progetto mondialista che vuole nuovi schiavi e nuovi consumatori in un'Europa che non fa più figli. Far credere al "Paese del Bengodi" è creare illusioni a spese nostre e favorire gli scafisti e la malavita. La vera carità è aiutare il nostro popolo in difficoltà e, se necessario e richiesto, altri popoli a casa loro" .


 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Forza Nuova in piazza con Fiore e i Cattolici Tradizionalisti, pronte contro-manifestazioni

BolognaToday è in caricamento