menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Costringe 12enne a inviargli foto nuda: 20enne arrestato e in carcere

Un giovane portato nel penitenziario a Firenze con una condanna per violenza sessuale aggravata e pornografia minorile aggravata

Un 20enne è stato condannato dal Tribunale per i minorenni di Bologna a scontare 4 anni e sei mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata e pornografia minorile aggravata. La vittima è una ragazzina 12enne.

Il giovane, cittadino rumeno e residente ad Arezzo è stato intercettato e portato in carcere. La vicenda risale al 2015, quando i due si sono conosciuti su Facebook. Dopo un breve periodo di confidenza tra i due, scatta una escalation senza fine. Prima foto in intimo, poi foto di nudo, infine immagini delle parti intime della ragazzina.

E' stata la madre della 12enne ad avertire gli inquirenti, dopo che la figlia, completamente sopraffatta dalla vergogna ha deciso di confidarsi con sua mamma. Ora il giovane è in carcere a Firenze.

(Leggi l'articolo completo su Arezzonotizie)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Più sedentari causa smartworking e Dad. La personal trainer "L'esercizio fisico è un 'farmaco', può previene malattie croniche"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento