rotate-mobile
Cronaca Navile / Via Stalingrado

Il patron di Eataly contestato alla Festa dell'Unità: "No Expo, no Fico"

Striscioni e cassette della frutta contenenti fichi: così una trentina di persone sono state bloccate all'ingresso alla Festa dell'Unità

Protesta all'ingresso dell'Unità poco prima dell'inizio di un dibattito sul progetto FICO (Fabbrica italiana contadina): fermati dalla Polizia alcuni contestatori muniti di una cassetta di frutta (fichi, appunto). L'accesso alla Festa e quindi il loro avvicinamento al palco sul quale erano impegnati Oscar Farinetti, Andrea Segrè e Virginio Merola è stato loro impedito dalle forze dell'ordine. (GUARDA IL VIDEO)

Nel pomeriggio avevano fatto irruzione da Eataly, in centro.

'No F.I.C.O.": vietato l'ingresso alla Festa dell'Unità

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il patron di Eataly contestato alla Festa dell'Unità: "No Expo, no Fico"

BolognaToday è in caricamento