menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frana Gaggio Montano: ancora stop ai treni della linea 'Porrettana'

Per previsione piogge intense, stop domenica 11 e lunedì 12 marzo in via precauzionale

A causa delle previsioni meteo che fa temere piogge intense, domenica 11 e lunedì 12 marzo la circolazione dei treni sul tratto di ferrovia Bologna-Pistoia (Porrettana) verrà nuovamente interrotta in via precauzionale. Lo fa sapere Rfi, vista l'allerta arancione emessa dalla Protezione civile.

Ancora sotto stretta sorveglianza il movimento franoso che da giorni interessa la frazione di Marano di Gaggio Montano. Le operazioni mirano anche a mantenere libero il corso del fiume

"Siamo in una situazione emergenziale - aveva detto a Bologna Today il presidente dei volontari di Protezione Civile di Gaggio Montano Lorenzo Tamarri - si lavora per tenere in sicurezza una frana in movimento, che preoccupa. Dall'altra parte ci sono le condizioni meteo, la pioggia e le temperature in rialzo faranno sciogliere la neve, ingrossando il corso del fiume, mettendo quindi a rischio sia il lavoro di contenimento che le popolazioni che vivono più a valle. Nella peggiore delle ipotesi, potrebbe essere necessario evacuare circa 200 persone". 

Si tratta di un fenomeno "storico": 22 anni fa distrusse un tratto della strada statale Porrettana, si legge in una nota della Protezione Civile, e due palazzine a ridosso del fiume Reno: "Si è riattivata e preoccupa". Si muove alla velocità di circa un metro al giorno e, oltre al fiume, minaccia anche la linea ferroviaria. L’andamento del fenomeno è monitorato senza sosta ma si teme per le condizioni meteo: la pioggia prevista per questi giorni potrebbe peggiorare ulteriormente una situazione di per sé già preoccupante. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BolognaToday è in caricamento