rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Saragozza / Via Andrea Costa

Aggreddita consigliera della Lega, Bernardini: "Città insicura, solo promesse"

Sull'aggressione ai danni della consgigliera comunale Francesca Scarano si esprime acne Manes Bernardini: "Bologna non è sicura, soprattutto per le donne"

La vicepresidente del consiglio comunale di Bologna, Paola Francesca Scarano, è stata aggredita la notte nella sua abitazione. Un uomo, presumibilmente straniero, l’ha bloccata sulle scale, palpeggiandola, prima di fuggire, quando i vicini - svegliati dalle urla - sono usciti di casa. L’episodio è accaduto dalle parti di via Andrea Costa. A Francesca va tutta la nostra solidarietà. Si tratta di un fatto gravissimo e allarmante, che scatena tutta la nostra rabbia e indignazione. Bologna non è una città sicura, soprattutto per le donne. Tutte le zone sono a rischio, pure il centro. E le istituzioni non fanno niente” la denuncia del capogruppo Manes Bernardini, che rincara la dose: “Dopo il nostro incontro col prefetto, di tante promesse non abbiamo più ricevuto risposte. Denunciamo il totale immobilismo delle istituzioni, che lascia campo aperto al crimine, dilagante”. “Le istituzioni, totalmente assenti, sono corresponsabili di questa escalation del crimine. Si sveglino, a Bologna dominano far west e legge della giungla”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggreddita consigliera della Lega, Bernardini: "Città insicura, solo promesse"

BolognaToday è in caricamento