rotate-mobile
Cronaca

Gli 80 anni del "maestrone": Guccini non lascia la sua Pavana

I "festeggiamenti" sono già iniziati la settimana scorsa con un evento online al quale hanno partecipato anche Luciano Ligabue e il presidente della Regione Stefano Bonaccini

80 primavere per Francesco Guccini che neanche il giorno del compleanno abbandona la sua Pavana, sull'Appennino Tosco-Emiliano, dove lo passerà con i familiari e gli amici.

I "festeggiamenti" sono già iniziati la settimana scorsa con un evento online al quale hanno partecipato anche Luciano Ligabue e il presidente della Regione Stefano Bonaccini che oggi rinnova gli auguri al "maestrone": "Caro Francesco, abbiamo festeggiato già una settimana fa, ma ti rifaccio gli auguri stravolentieri: felici 80 anni". 

A ootbre scorso, Guccini arrivò a sorpresa per il lancio della copertina dell'album Note di viaggio - Venite avanti, la raccolta dei suoi brani più celebri interpretati da grandi artisti della musica italiana, dedicata alla situazione dei migranti. 

Guccini su un barcone nei panni dei migranti - VIDEO

La grafica dell'album è diventata un grande murales realizzato dal noto street artist Tvboy in via Libia, all'incrocio con via Sabatucci, alle spalle di via Paolo Fabbri, luogo caro al 'poeta' emiliano.

Un'altra opera di street art è spuntata in città: si tratta di un graffito in via San Vitale, sempre opera di TvBoy, che raffigura Guccini che mostra un cartello con la scritta "Venite avanti", ovvero il sottotitolo dell'album.

Spunta un murales sotto al ponte. E arriva Francesco Guccini

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli 80 anni del "maestrone": Guccini non lascia la sua Pavana

BolognaToday è in caricamento