Cronaca

Donna uccisa ad Avellino, il fratello sotto interrogatorio

L'uomo è residente a Bologna, ma si recava saltuariamente nella città di origine. Il fratello minore ferito con un coltello

Un uomo di 71 anni, residente a Bologna ma originario dell'avellinese è il principale sospettato dell'omicidio della sorella, trovata esanime assieme all'uomo in un appartamento ad Avellino.

La donna, 78 anni, sembrerebbe essere stata soffocata nel sonno. Prima del delitto la stessa pensionata avrebbe telefonato al fratello 68enne, dicendo di accorrere perché il lite con il fratello più grande.

Quanto però il signore è arrivato nell'abitazione, la sorella era già morta e con il fratello più grande si sarebbe poi ingaggiata una collutazione, finita con il ferimento del 68enne. Quest'ultimo però ha chiuso dentro l'anziano per poi chiamare i Carabinieri. A quanto risulta il soggetto ora è piantonat nella caserma dei Carabinieri e sotto interrogatorio. Per lui potrebbe presto essere formalizato il fermo per omicidio volontario e lesioni.

(Leggi i dettagli su Avellinotoday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna uccisa ad Avellino, il fratello sotto interrogatorio

BolognaToday è in caricamento