Lunedì, 17 Maggio 2021

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La statua di Freak Antoni sull'astronave toilet. La mamma:'Gli Skiantos il suo mondo intero'

L'omaggio nel giardino Klemlen di via Azzo Gardino. La scultura pesa 980 kg, realizzata con un crowdfunding

La campagna è stata seguita dall’Associazione We love Freak, costituita dagli amici e dai famigliari del cantante. Un progetto diventato realtà grazie all'impegno di molti fan e sostenitori di Freak Antoni, insieme con il contributo del sindaco Virginio Merola e del Comune di Bologna che hanno concesso lo spazio nel parco di via Azzo Gardino.

"Chi l’avrebbe mai detto che Freak potesse nascondersi anche in una cava di marmo persa fra le alpi Apuane - si legge sulla pagina Facebook - e che un giovane fan (Daniele Rossi) del vate demenziale lo andasse a stanare.

Chi l’avrebbe mai detto che un giorno la sua città gli avrebbe dedicato una statua perfino con entusiasmo, perché è questo che abbiamo verificato nel lungo percorso che va dalla realizzazione all’esposizione dell’opera" 

Si parla di

Video popolari

La statua di Freak Antoni sull'astronave toilet. La mamma:'Gli Skiantos il suo mondo intero'

BolognaToday è in caricamento