Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Funerali Matteo Prodi: l'addio in forma strettamente privata, in ottemperanza al decreto coronavirus

Arrivato il nullaosta da parte dell'autorità giudiziaria, che sta conducendo accertamenti sull'incidente a seguito del quale ha perso la vita il nipote di Prodi

In ottemperanza al decreto del Consiglio dei ministri sul Coronavirus "il saluto liturgico a Matteo Prodi avverrà in forma strettamente privata". La fa sapere la famiglia del 18enne, nipote dell'ex eurodeputato Vittorio Prodi e pronipote dell'ex premier Romano, morto lo scorso 28 febbraio in un  incidente stradale sui Colli di Bologna. Il giovane era spirato all'ospedale Maggiore, dove era ricoverato dal giorno precedente, con ferite molto gravi, nel reparto di Rianimazione del nosocomio. 

La funzione privata, in programma oggi , si svolge dopo che è arrivato il nullaosta da parte dell'autorità giudiziaria, che sta conducendo accertamenti sull'incidente. Così scrive l'Ansa, aggiungendo che a quanto si apprende, il fascicolo aperto in Procura è per omicidio stradale. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo era a bordo della sua bici sportiva e stava scendendo su via di Barbiano, verso Bologna, quando ha impattato contro una utilitaria, arrivata dalla direzione opposta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funerali Matteo Prodi: l'addio in forma strettamente privata, in ottemperanza al decreto coronavirus

BolognaToday è in caricamento