Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Argelato

Mascherina chirurgica e pistola, tenta rapina in tabaccheria

Il blitz a Funo di Argelato

Rapina a mano armata ai danni della titolare della “Emil Bar Tabaccheria” di via Galliera a Funo di Argelato. Il colpo, fortunatamente naufragato,  è stato tentato ieri pomeriggio.

Da una prima ricostruzione dei fatti, eseguita dai Carabinieri della Stazione di San Giorgio di Piano con l’ausilio dei militari del Nucleo Operativo Radiomobile di  Persiceto, il rapinatore era armato di una pistola. E' statop descritto come un uomo alto, con il volto parzialmente coperto da una mascherina chirurgica, un cappellino e un paio di occhiali da sole.

Il malintenzionato avrebbe desistito dall’azione delittuosa, dandosi alla fuga, quando la titolare, sessantaseienne bolognese, ha gridato coraggiosamente a un suo dipendente: “Chiama subito i Carabinieri!”. Nonostante l’enorme spavento, la situazione è tornata brevemente alla normalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascherina chirurgica e pistola, tenta rapina in tabaccheria

BolognaToday è in caricamento