rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Argelato

Funo di Argelato, pizzicato con droga al volante: insegnante nei guai

Trovato con cocaina e metadone dopo un servizio di controllo alla circolazione stradale organizzato dai carabinieri a seguito della segnalazione di un cittadino

I Carabinieri della Stazione di Sala Bolognese hanno segnalato alla Prefettura un insegnante italiano, incensurato, per detenzione di sostanze stupefacenti.

E’ successo sabato pomeriggio a Funo di Argelato, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale organizzato a seguito della segnalazione di un cittadino, che aveva telefonato ai Carabinieri riferendo di aver notato una macchina sospetta transitare a passo d’uomo nei pressi di Funo. Non appena il veicolo è stato individuato, i militari hanno proceduto con l’identificazione e la perquisizione del conducente che alla vista dei Carabinieri aveva iniziato ad agitarsi. L’ambiguità dell’uomo, che riferiva di essere un insegnante, ha fatto sorgere dei dubbi ai militari operanti, i quali hanno proceduto alla sua perquisizione, rinvenendo, così, 3 grammi di cocaina che lo stesso aveva in tasca e una fiala di metadone custodita a bordo dell’auto. L’insegnante si è giustificato dicendo di fare uso di sostanze stupefacenti per “attenuare” i suoi problemi personali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Funo di Argelato, pizzicato con droga al volante: insegnante nei guai

BolognaToday è in caricamento