Furti in aeroporto: banda "sfrutta" una donna incinta

Bloccata sulla A1. Nella vettura numerosi zaini, valigie e borse

La Polizia stradale ha fermato ieri pomeriggio quattro sudamericani, in fuga verso Roma, dopo aver derubato passeggeri e turisti negli aeroporti Marconi e Amerigo Vespucci, Firenze Peretola. Lo riferisce Firenze Today

Tre volanti, coordinate dal centro operativo della Polizia Stradale di Firenze, hanno intercettato una Citroen C4, con targa spagnola, lungo l'autostrada all'altezza del Valdarno aretino.  I quattro, due cubani e due peruviani, tra cui una donna in stato di gravidanza, sono stati stati portati in caserma.

Nella vettura sono stati ritrovati numerosi zaini, valigie e borse tra cui anche quelli rubati negli aeroporti a un cittadino cinese e a un italiano. Tre di loro sono finiti in manette per i furti. La donna, invece, è stata denunciata a piede libero perché in attesa di un bimbo.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mezza Italia (Emilia Romagna compresa) verso il 'giallo'. Bonaccini: "Per Natale soluzioni che evitino il tana libera tutti"

  • Il Covid fa la sua prima vittima fra i sanitari del S.Orsola: morto a 59 anni l'infermiere Sergio Bonazzi

  • Siglata nuova ordinanza. Riaperture negozi, corsi e lezioni di ginnastica a scuola: ecco cosa cambia

  • Dati Covid confortanti: l'Emilia-Romagna verso la zona gialla (ma non subito)

  • Giornata del Parkinson, le neurologhe: "Per combattere la malattia, tre tipi di terapie avanzate"

  • Dad e rendimento scolastico, il prof del Fermi: "E' dura, ma i vincenti trovano la via e non le scuse"

Torna su
BolognaToday è in caricamento