Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Furti: sgominata gang 'rosa', con baci e scuse derubavano le loro prede

Nel mirino gli anziani. La zona d'azione Sasso Marconi. In arresto tre giovani

Gli anziani nel mirino di una 'gang' tutta al femminile.  Mercoledì mattina i Carabinieri della Stazione di Sasso Marconi hanno ricevuto una segnalazione di tre ragazze che stavano molestando alcuni pensionati a passeggio per il centro cittadino. I militari si sono immediatamente messi sulle loro tracce e ne hanno individuate due, con una merendina in mano,  davanti all’abitazione di un 80enne a cui si erano rivolte con la scusa di avere qualcosa da mangiare. In realtà, si trattava di un escamotage per entrare in casa e rubare un borsello all’uomo.

Il piano ha funzionato, ma grazie alla tempestività dei militari le ragazze, rumene, di 25 e 29 anni, sono state fermate e accompagnate in caserma. Nel frattempo, i militari hanno ricevuto la telefonata di un altro anziano, un 82enne che riferiva di essere stato seguito fino a casa da una ragazza che aveva tentato di abbracciarlo e baciarlo.

L’uomo, attratto dalla giovane, l'aveva invitata a scendere con lui in cantina dove le avrebbe regalato una bottiglia di vino pregiato, ma, una volta raggiunto il luogo, la ragazza lo aveva aggredito strappandogli di dosso una collanina in oro giallo e mordendolo a una mano per tentare la fuga.

Arrestata per rapina impropria, la giovane, 19enne rumena, senza fissa dimora e con precedenti di polizia, è rimasta tutta la notte nelle camere di sicurezza della caserma fino a ieri mattina, quando è stata tradotta in Tribunale unitamente alla altre due ragazze, arrestate, invece, per furto aggravato

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti: sgominata gang 'rosa', con baci e scuse derubavano le loro prede

BolognaToday è in caricamento