Cronaca Castel Maggiore / Via G. la Pira

Castel Maggiore, "topi d'appartamenti" in azione con tenaglie e passepartout

Ben equipaggiati due ladri hanno scassinato la serratura di un appartamento in via La Pira, ma sono stati interrotti..

Ben equipaggiati due ladri hanno tentato di ripulire un appartamento in via La Pira, a Castel Maggiore, ma sono stati interrotti.
Il colpo è stato realizzato intorno alle 12 dello scorso giovedì. I due soggetti avevano scassinato già la serratura di un'abitazione, quando il sopraggiungere in zona di una volante dei Carabinieri - impegnata in un servizio di controllo del territorio - deve averli spaventati.

I due sono stati avvistati dai militari mentre tentavano fuggire. Alla vista degli agenti, uno dei due, ha cercato rifugio dietro un albero e dapprima ha gettato un oggetto in terra, poi ha cercato di allontanarsi. Nel frattempo, un’altra persona di sesso maschile è uscita dalla porta d’ingresso del palazzo preso di mira e, dopo aver scavalcato una siepe, ha iniziato a correre verso un vicino parco .

I Carabinieri, insospettitesi dal comportamento dei due, li hanno seguiti e fermati nelle vicinanze. L’oggetto rinvenuto era un cilindro metallico di una serratura che i due individui avevano rimosso da un appartamento al terzo piano dell’edificio.

I fermati sono stati identificati e perquisiti. Colui che aveva tentato di nascondersi, identificato in un  36enne georgiano, è stato trovato in possesso di strumenti idonei per lo scasso e due mazzi di chiavi, di cui uno contenete una chiave Passepartout. L’altro, 31enne lituano, oltre ai soliti strumenti da scasso (cacciaviti, tenaglie, pinze etc..) aveva diverse tessere plastificate piegate a metà. Entrambi, senza fissa dimora e con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, sono stati arrestati per tentato furto in abitazione e condotti alla Casa Circondariale di Bologna a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castel Maggiore, "topi d'appartamenti" in azione con tenaglie e passepartout

BolognaToday è in caricamento