rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Svaligiano 4 appartamenti e forzano 2 posti di blocco: Carabiniere ferito

I militari hanno arrestato due uomini dopo un inseguimento

Hanno svaligiato quattro appartamenti ignari dei Carabinieri che erano già sulle loro tracce. Un’operazione dei militari terminata con l’arresto di due uomini, entrambi di origine albanese, dopo un inseguimento e una colluttazione che ha causato a un Carabiniere venti giorni di prognosi.

I furti e l’operazione dei Carabinieri

I due malviventi, tra le 18 e le 21 di ieri, hanno svaligiato quattro appartamenti: 2 nella frazione Ceretolo di Casalecchio di Reno e 2 a Zola Predosa, riuscendo a rubare in totale 500 euro in contanti e gioielli. Ignari della presenza dei militari sul territorio si sono dati alla fuga, ma in zona Arcoveggio hanno trovato due posti di blocco ad attenderli. Pur di non farsi arrestare, i ladri non si sono fermati all’alt lanciandosi in una folle corsa  a bordo di Peugeot 207 grigia, terminata con lo schianto contro una vettura parcheggiata a ridosso di una curva. Non contenti hanno tentato una fuga a piedi, ma sono stati subito fermati dai militari. Uno dei due malviventi però, prima di arrendersi, ha avviato una colluttazione con un Carabiniere, che a causa delle ferite ha riportato venti giorni di prognosi.

I due sono finiti in manette con le accuse di furto in abitazione, rapina impropria, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.  Entrambi erano stati notati dai Carabinieri prima a Castel Maggiore e  poi a Crespellano, dove probabilmente avevano pianificato altri furti, ma vedendo i militari hanno probabilmente deciso di entrare in azione in altre zone, inutilmente. Il loro atteggiamento infatti, aveva già insospettito i Carabinieri, che alla fine sono riusciti ad arrestarli.

La refurtiva rinvenuta dai militari

furto carabinieri-3

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiano 4 appartamenti e forzano 2 posti di blocco: Carabiniere ferito

BolognaToday è in caricamento