rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca Medicina / portonovo

Portonovo, furti di auto e camion: due denunce

I Carabinieri hanno denunciato due 22enni, moldavi, residenti a Bologna, per furto aggravato e ricettazione in concorso

I Carabinieri hanno denunciato due 22enni, moldavi, residenti a Bologna, per furto aggravato e ricettazione in concorso. 

Così al teremine di lunghe indagini, partite lo scorso 3 novembre dopo che una pattuglia dei Carabinieri era stata allertata in località Sant’ Antonio di Medicina perchè alcune persone avevano notato due macchine di colore scuro, di grossa cilindrata, una BMW 530 e un’Alfa Romeo, circolare lentamente e con fare sospetto per le strade del luogo. Poco dopo, la pattuglia era riuscita ad intercettare soltanto la BMW e a identificare i due 22enni, il conducente e proprietario della berlina e il passeggero.
La mattina seguente, dei cittadini residenti in zona, avevano contattato i Carabinieri, informandoli che alcuni soggetti sospetti stavano tentando di recuperare, con un autocarro, un’Alfa Romeo, di colore scuro, che era uscita fuori strada nelle vicinanze di Portonovo (comune di Medicina).
All’arrivo dei Carabinieri, però, l’Alfa Romeo non c’era più e sul posto vi era soltanto un cittadino, che aveva riferito di aver rinvenuto il suo autocarro, che gli era stato rubato la sera precedente all’interno di un’azienda nelle vicinanze. Nella stessa sera, ignoti avevano tentato di rubare anche il veicolo di una 42enne residente in zona.

L’Alfa Romeo, ritrovata qualche mese dopo nel modenese, è stata restituita al legittimo proprietario, un 60enne residente in Valsamoggia.
Ricostruendo la dinamica dei fatti e sulla base delle testimonianze ricevute, è emerso che la sera del 3 novembre, i due moldavi avrebbero agito unitamente ad altri soggetti, non ancora identificati, per commettere reati contro il patrimonio tra Portonovo e le zone limitrofe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Portonovo, furti di auto e camion: due denunce

BolognaToday è in caricamento