rotate-mobile
Cronaca Lizzano in Belvedere

Piccoli furti in paese durante l'ordinanza, due minori nei guai

I due condotti in un centro di prima acoglienza: nei giorni scorsi anche minacce al sindaco

Due minori sono stati arrestati dai carabinieri di Lizzano in Belvedere e condotti in un centro di prima accoglienza. I due sono stati colti in flagranza mentre cercavano di forzare lo sportello di una utilitaria. Secondo il riscontro dei militari entrambi non sarebbero estranei ad altri episodi simili. In uno di questi, in particolare, i due minorenni hanno anche minacciato il sindaco di Lizzano, dopo essere stati sgridati per essere stati trovati fuori dalla loro abitazione. In quest'ultimo caso, oltre al tentato furto, i ragazzi sono stati denunciati anche per inosservanza della normativa anti-coronavirus.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piccoli furti in paese durante l'ordinanza, due minori nei guai

BolognaToday è in caricamento