rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Savena / Via Toscana

Appostato in macchina, il titolare del bar fa arrestare il ladro

Il titolare, ha riferito alla polizia di aver subito diversi furti negli ultimi giorni, così ha deciso di aspettare i ladri

QUI PER ISCRIVERSI AL CANALE WHATSAPP DI BOLOGNATODAY

Si è appostato nella sua auto intenzionato a scovare l’autore di alcuni furti avvenuti ai danni del suo bar. E ci è riuscito. La Polizia infatti, questa notte, ha arrestato in flagranza di reato un cittadino senegalese 46enne per tentato furto aggravato a "Il Principe" di via Toscana 32.

Il titolare, che ha riferito alla polizia di aver subito diversi furti negli ultimi giorni, alle ore 23.30 circa, ha visto due soggetti avvicinarsi al bar e iniziare a forzare la porta di ingresso. A quel punto, restando sempre nascosto, ha chiamato il 113 che ha inviato sul posto la volante.

I due sono immediatamente fuggiti in sella a due biciclette, in direzione di Via Murri: uno dei due è stato, mentre l’altro ha fatto perdere le proprie tracce.

Il 46nne è stato condotto negli Uffici della Questura e da ulteriori controlli è risultato irregolare sul territorio nazionale e gravato da diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, tentato omicidio e in materia di stupefacenti.

È stato quindi arrestato per tentato furto aggravato in concorso con persona rimasta ignota. Questa mattina è previsto il processo per direttissima. 

Sempre in tema di reati predatori, i carabinieri hanno arrestato un 53enne italiano, ritenuto l'autore della rapina a mano armata nel negozio Tigotà di Corticella e probabilmente anche di altri episodi simili. Con una pistola scacciacani e con il casco, si era fatto consegnare l'incasso, per poi fuggire in moto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appostato in macchina, il titolare del bar fa arrestare il ladro

BolognaToday è in caricamento