rotate-mobile
Cronaca

Savena: bucano serbatoi per rubare benzina dalle auto in sosta

Trapani e avvitatori per bucare i serbatoi. Lo denuncia il Capogruppo Lega Nord in Comune Manes Bernardini: "I bolognesi pagano la tassa della insicurezza"

Tornano in azione  i “vampiri” di benzina, come ripotta Manes Bernardini sulla sua pagina facebook. Dopo alcuni blitz nel quartiere San Ruffillo, questa notte ad avere la peggio le auto in sosta del quartiere Savena. Con trapani e avvitatori, diversi serbatoi delle vetture in sosta sono stati forati per rubare il carburante.
“Ormai da diversi mesi questa zona della città è presa di mira e subisce furti del genere. Un danno notevole, considerato che il costo di un serbatoio, ad esempio di una Multipla, oscilla tra gli ottocento ai mille euro” sottolinea il capogruppo leghista a palazzo d’Accursio “I bolognesi pagano la tassa della insicurezza, grazie all'inerzia dell'amministrazione comunale. La micro criminalità dilaga e colpisce, in maniera particolare, anziani e famiglie, costretti a mettere mano al portafoglio per pagare i costi di danni e saccheggi. Questa tassa sulla insicurezza è l'ennesimo regalo che l'inerzia di Merola e della sua giunta sta dando in pasto ai propri cittadini”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Savena: bucano serbatoi per rubare benzina dalle auto in sosta

BolognaToday è in caricamento