Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Alessandro Pertini

Casalecchio. Ladri in casa, lui cerca di bloccarli: derubato e atterrato con un pugno

Violenta la reazione di due malviventi sorpresi mentre scappavano furtivamente da un appartamento in via Pertini: oltre ad essere stato alleggerita di vari preziosi, la vittima è finita al pronto soccorso

I carabinieri intervenuti sul posto

Dovrà rispondere di rapina impropria in concorso il 28enne, georgiano senza fissa dimora, finito in manette ieri dopo aver rubato nell’abitazione di un cittadino residente in via Sandro Pertini a Casalecchio di Reno, con la complicità di un soggetto, forse un connazionale.

Erano le ore 11 circa, quando la vittima, trovandosi a pochi passi da casa, notava due sconosciuti uscire furtivamente dal portone principale della palazzina condominiale. Ipotizzato di avere di fronte due ladri, il cittadino, dopo avergli intimato di fermarsi, li ha rincorsi per pochi istanti fino a quando non è stato costretto a desistere a causa della reazione violenta di uno dei due soggetti che si è fermato e gli ha sferrato un pugno.

Soccorso dai sanitari del 118, la vittima, un italiano di 22 anni, ha ricevuto 5 giorni di prognosi per una “contusione alla spalla”. Venuti a conoscenza dei fatti, i Carabinieri di Borgo Panigale si sono messi sulle tracce dei malviventi, riuscendo così a catturare il 28enne nelle vicinanze. Il complice è riuscito a fuggire portandosi dietro la refurtiva: cinque paia di orecchini e due braccialetti in oro. Il 28enne è stato tradotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Indagini in corso al fine di identificare il complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casalecchio. Ladri in casa, lui cerca di bloccarli: derubato e atterrato con un pugno

BolognaToday è in caricamento