rotate-mobile
Lunedì, 28 Novembre 2022
Cronaca

Inseguimento nella notte: trovati con attrezzi da scasso in auto

Tronchesi, flessibili a batteria, guanti: tutto farebbe supporre solo una cosa. Entrambi i malviventi hanno resistito all'arresto

Due uomini di 26 e 30 anni, di nazionalità moldava, sono stati arrestati dai carabinieri del Radiomobile di San Lazzaro, dpo un breve inseguimento. E' successo questa notte, a Villanova di Castenaso.

Secondo quanto ricostruito tutto è iniziato quando i militari in servizio di pattugliamento hanno incrociato un’autovettura che procedeva a fari spenti lungo la via Villanova nel Comune di Castenaso. Quando poi la pattuglia ha cercato di fermare l'auto e formalizzare il controllo, il veicolo ha accelerato.

Ne è nato un breve inseguimento, al termine del quale i due occupanti hanno abbandonato l’auto cercando di far perdere le proprie tracce nelle campagne circostanti.  Entrambi gli uomini alla fine stati rintracciati in un cortile di un’abitazione privata dai militari della Compagnia di San Lazzaro di Savena. non risparmiando calci e pugni ai militari per divincolarsi. 

Dentro l'auto, risultata rubata circa un mese fa a Castel San Pietro Terme, sono stati rinvenuti attrezzi da scasso. Dopo gli accertamenti di rito, il 30enne è risultato pregiudicato, mentre il 26enne latitante per una condanna da scontare per fatti analoghi. Entrambi arrestati, dovranno rispondere di resistenza a Pubblico Ufficiale in concorso, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento nella notte: trovati con attrezzi da scasso in auto

BolognaToday è in caricamento